Piccolo Mondo 2×02: librerie

Tempo fa mi è successa una cosa che mi ha fatto riflettere. Sono passato in una libreria per verificare che effettivamente avessero delle copie di Monsters’ Park prima di garantirne la loro effettiva presenza ai bambini curiosi di leggere quello che scrivo, visto che, per scelta, non ne parlo mai a lezione.
Entro in questa libreria decentrata e noto una copia della Fabbrica dei Mostri. Mi avvicino alla proprietaria e chiedo se hanno anche Uno Zoo Mostruoso e lei mi dice di no, che ha fatto fatica a reperire anche solo quello, visto che le era stato richiesto.
In un moto di orgoglio infantile dico “l’ho scritto io”.
Sardonica, la proprietaria risponde “Ecco perché non si fa fatica a trovarlo”.
Colgo questo spunto per portare alla luce una vera e propria discriminazione operata dai librai nei confronti di autori che pubblicano con editori piccoli o medio-piccoli.
Continua a leggere

Annunci