Questione di secondi: season finale

Il Lucca Comics & Games è un evento internazionale. Su questo non c’è dubbio. Oserei dire che è interplanetario perché i mondi che vi collassano all’interno sono molteplici. La fanno da padrone i Cosplay che, più che dare vita a un personaggio fantastico, manifestano la passione e l’entusiasmo di chi si mette in gioco, anche solo per un giorno, per impersonare il proprio idolo. Ammiro tutte queste persone (e le ho ammirate con piacere dallo stand La Corte nei tre giorni in cui ho partecipato a questo evento).
Di conseguenza tirare le somme di una tre giorni del genere è difficilissimo. Le persone che ho avuto modo di re-incontrare o conoscere sono state una boccata d’aria fresca. Vedere la gigantografia delle Magie di Omnia illuminata da sopra e, strategicamente, anche da sotto, mi ha emozionato non poco. E’ stato un percorso lungo e difficile ma ne è valsa la pena e, come ho scritto nei ringraziamenti, crederci e portarlo a termine è stata una magia.
La presentazione allo stesso tempo è stata divertente, rilassata ed emozionante. Ma non mi ero dimenticato come fosse stare di fronte alle persone a parlare del mio libro, solo non si impara mai a esporsi con facilità, è sempre una scoperta.
Come ho detto prima, moltissime le facce a me care che ho avuto il piacere di riabbracciare tra cui Aurora Corsini, col suo sorriso radioso è una mamma speciale, Stefania Niccolini sempre piena di entusiasmo, progetti e idee, Fabio Porfidia con il quale è sempre un piacere parlare di illustrazione e tanto altro, Filomena Cecere carinissima con la sua dolcissima cagnolina anche lei cosplpay, Licia Troisi che anche se passano gli anni rimane sempre la ragazza genuina e brillante che ho conosciuto la prima volta (finalmente ho visto la dolcissima Irene, anche se solo in foto e dormiente), Francesco Barbi che è stato un sostenitore speciale oltre che sempre fonte di ispirazione, Alfonso Zarbo di sfuggita, breve ma intenso, e tutti quelli che ora sto dimenticando.
Ci sono stati anche gli abitanti del Piccolo Mondo ma quelli credo che li incontrerò sempre, prima o poi mi abituerò.
A conti fatti direi che è andato tutto bene, i lettori mi hanno promesso che mi faranno sapere. Aspetto i loro resoconti, belli o brutti che siano.
Alla prossima!

Annunci

Un pensiero su “Questione di secondi: season finale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...