Rebus

Su Omnia ci sono due tipi di incantesimi: le Rime e i Rebus. Gli incantesimi in rima sono i più semplici ma anche i meno potenti. La qualità della rima e la ricercatezza dei termini influiscono sull’effetto e la potenza, resta il fatto che non si possono compiere grandi magie con un incantesimo in rima. Il massimo che si può fare con una rima è accendere un fuocherello, cambiare colore di capelli, spostare oggetti, far comparire sfere luminose o aumentare l’effetto di un incantesimo già effettivo.
Per grandi magie sono necessari incantesimi in lingua arcana, potentissimi e devastanti, detti Rebus e si scrivono in lettere greche.

I Rebus sono i più difficili da pronunciare perchè è necessario risolverli. Ogni parola arcana genera un conflitto interno che va risolto, ci si deve appropriare con l’essenza magica che rappresenta quella determinata parola. Questo concetto è un po’ complicato da capire per noi terrestri, per spiegarmi meglio, ho scritto questo breve racconto che illustra una situazione tipica di risoluzione di un Rebus arcano.

Rebus di cicobyo

Il Cleo è un Rebus molto comune. E’ l’incantesimo di attivazione per il vortincanto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...